Liberati dai pensieri inutili

Fra pochi giorni inizieranno, in Semplicemente Spazio, dopo l’Open Day di sabato, le presentazioni del programma MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction). Anche se molto lavoro resta ancora da fare per diffondere questo approccio alla vita che ti cambia la vita, la mindfulness, dopo essere letteralmente esplosa nel mondo anglosassone è sempre più conosciuta anche qui…

E’ davvero una questione di lentezza?

Da quando pratico mindfulness, ho spesso sentito l’invito a rallentare come se essere pienamente nelle nostre vite, starci con saggezza e compassione, fosse una questione di lentezza. Eppure, mi è capitato più volte di notare, sia in me stessa che negli altri, che si può essere molto lenti e piuttosto assenti, a volte così persi nelle proprie rimuginazioni da…

Meditare ti aiuta a stare meglio al lavoro

  Alza la mano se, avendo ripreso la tua routine lavorativa, questa mattina, una parte di te, aprendo gli occhi e pensando alla giornata in ufficio, ha detto: “Noo!!”. A parte che ci tengo a rassicurarti che non sei solo – o sola- questa constatazione mi porta a parlarti ancora una volta di equanimità, cioè della…

Irradia il tuo splendore con la mindfulness

Avere fiducia in sè stessi e nel proprio splendore Sono giorni in cui sto studiando più del solito per un progetto che spero di potervi svelare presto. Nel frattempo, ci tenevo a condividere con voi una parola tibetana che ho riscoperto nelle mie esplorazioni più recenti, e che mi ha fatto davvero emozionare. La parola…

Ciò che è indistruttibile, di Rashani Rea

C’è una rottura da cui sorge ciò che è intatto, una distruzione da cui emerge l’indistruttibile. C’è una tristezza oltre a ogni dolore che porta alla gioia, e una fragilità dalle cui profondità emerge la forza. C’è uno spazio vuoto, troppo vasto per le parole, che attraversiamo con ogni perdita e dalla cui oscurità riemergiamo…

Lasciare andare, lasciare essere

Se non puoi lasciare andare, lascia essere. Ricordo di aver sentito per la prima volta questa frase pronunciata da Jon Kabat-Zinn nel 2009, e di averlo ascoltato con molto sollievo mentre spiegava non solo che lasciare andare non è una forma di disinteresse, ma anche che farlo non è sempre possibile. Aggiungo che lasciare andare,…

Gentilezza, di Naomi Shihab Nye

Prima che tu sappia veramente cos’è la gentilezza  devi perdere le cose, sentire il futuro che si dissolve in un momento come il sale in un brodo leggero. Ciò che tenevi nella tua mano, ciò che avevi contato e risparmiato con attenzione, tutto questo deve andare così che tu possa conoscere quanto può essere desolato…